Trento - Bondone
venerdì 19 aprile 2013
Un successo, la prima di «18 Km»: due sale piene

Sono stati davvero tanti quelli che ieri sera si sono dati appuntamento al Cinema Modena per la prima proiezione del film «18 Km», il primo lungometraggio dedicato alla Trento - Bondone. Due sale piene, la 3 e la 2, hanno seguito per un'ora e mezzo il racconto della marcia di avvicinamento alla gara dello scorso luglio di tre piloti, Simone Faggioli, Christian Merli e Gabriella Pedroni, seguita passo passo dalle telecamere della «Decima Rosa Video», che ha prodotto questo film. I tre driver hanno partecipato alla serata e alla fine hanno confessato le emozioni provate nel corso della proiezione.
Prima dello spegnimento delle luci Fiorenzo Dalmeri, presidente della Scuderia Trentina, ha salutato i presenti e si è rallegrato per la grande partecipazione di pubblico. «Quando ci è stato proposto di collaborare alla costruzione di questa opera abbiamo subito detto di sì, senza esitazioni - ha confessato - e il numero di persone presenti oggi è la conferma che si tratta di una bella idea». Il suo saluto ha portato anche il direttore dell'Aci trentina Alberto Ansaldi.

La Lola di Gabriella Pedroni davanti al Cinema Modena
La Lola di Gabriella Pedroni davanti al Cinema Modena

Al termine della proiezione il regista Aurelio Laino, dopo i ringraziamenti di rito, ha ricordato la grande mole di lavoro che è stata riversata nella produzione e nella post-produzione. «Sono state tante le difficoltà logistiche che abbiamo dovuto affrontare - ha spiegato - a partire dal numero di troupe impiegate durante la gara a causa dell'impossibilità di muoversi lungo il percorso, proseguendo con la necessità di mettere insieme il materiale prodotto da sei diversi modelli di telecamera. Avevamo messo in preventivo quattro mesi di lavoro, dopo aver acquisito le immagini, invece alla fine ne abbiamo spesi sei». Infine spazio ai piloti, che hanno sorriso delle proprie performance davanti alla telecamera, e ad Achille Guerrera, lo speaker del Civm, che ha ricordato a tutti l'imminente inizio di una nuova avventura.

Aurelio Laino, Simone Faggioli, Gabriella Pedroni e Christian Merli
Aurelio Laino, Simone Faggioli, Gabriella Pedroni e Christian Merli

Simone Faggioli, Gabriella Pedroni, Fiorenzo Dalmeri e Christian Merli
Simone Faggioli, Gabriella Pedroni, Fiorenzo Dalmeri e Christian Merli

© www.sportrentino.it - strumenti per i siti sportivi - pagina creata in 0,188 sec.