67ยช Trento - Bondone
2 luglio 2017


Trento - Bondone
Ancora un mese di attesa per la Trento - Bondone europea
martedì 30 maggio 2017

Archiviata la Verzegnis - Sella Chianzutan, il Civm ora guarda agli appuntamenti estivi, in mezzo ai quali spicca la Trento - Bondone, fissata, al solito, nel primo fine settimana di luglio. La gara organizzata dalla Scuderia Trentina ha riacquistato, in ragione dell'alternanza con la Coppa Teodori vigente da qualche anno, validità per il Campionato Europeo (il Cem) e quindi assegnerà punti validi per entrambi i circuiti. L'occhio di tutti gli appassionati che gremiranno le tribune naturali presenti lungo i 17,3 chilometri del percorso andrà però, soprattutto, alla sfida per il successo assoluto, che da sette edizioni consecutive finisce nelle mani di Simone Faggioli, il quale, oltre ad avere vinto ininterrottamente dal 2010 al 2016, aveva piazzato una zampata anche nel 2006, e si è così portato ad una sola lunghezza dal mitico Mauro Nesti nell'olimpo dei plurivincitori.
La classifica del Civm, dopo che sono state disputate tre gare (Reventino, Sarnano e Verzegnis), è comandata da Christian Merli, che domenica scorsa, oltre ad essersi aggiudicato la gara, ha anche fissato il nuovo record nel corso della prima prova, un risultato eclatante, che la dice lunga sul grado di competitività raggiunto dalla sua Osella Fa 30 Evo, quest'anno motorizzata Fortech ed equipaggiata con gomme Avon. Il secondo posto in gara-2, strappato nonostante la foratura di uno pneumatico, gli ha consentito di conservare la leadership nel Campionato Italiano per un punto. Il successo di domenica fa seguito al terzo posto conquistato al Reventino e al secondo di Sarnano. Sul Monte Bondone dovrà ovviamente fare i conti con lo spietato Simone Faggioli, che proprio a Sarnano ha vinto l'unica gara del Civm a cui ha preso parte quest'anno, e il giovane Domenico Scola, sempre pronto a rompere le uova nel paniere ai due big.
Tante saranno comunque le vetture da sogno che sfileranno, una dopo l'altra, sabato 1 e domenica 2 luglio da Montevideo a Vason, non solo perché l'evoluzione tecnica procede senza sosta in tutte le classi, rendendo sempre più performanti tutte le auto, ma anche perché questa specialità continua ad attirare nuovi piloti, come hanno dimostrato i numeri da record delle ultime gare del Civm. Per quanto riguarda il Cem, la classifica provvisoria della categoria 2 (Competition), anch'essa con tre appuntamenti alle spalle (Rechbergrennen, Falperra e Fito), vede Faggioli e Merli appaiati in testa a quota 75 punti. Si tratta di un duello che si fa dunque sempre più serrato e che in Trentino varrà doppio.
La Scuderia Trentina sta raccogliendo le iscrizioni ed è da tempo al lavoro per organizzare l'appuntamento, forte di una lunga e consolidata esperienza, ed è pronta come al solito a fare in pieno la propria parte, benché la carenza di sponsor renda sempre più complicato far tornare i conti. A dare forza allo staff è la consapevolezza che anche questa volta gli appassionati locali non faranno mancare il proprio calore lungo i 17,3 chilometri del percorso, confermando l'inscindibile legame che esiste fra la Trento – Bondone e i trentini.

© www.sportrentino.it - strumenti per i siti sportivi - pagina creata in 0,484 sec.

SCUDERIA TRENTINA
Via Rienza, 12/d - 38121 Trento | Tel. e Fax 0461.420266
E-mail: segreteria@scuderiatrentina.it