5° Slalom Sette Tornanti
27 agosto 2017


In primo piano

giovedì 31 agosto

Per rivivere le emozioni del 5° Slalom Sette Tornanti vi proponiamo una clip con i passaggi dei migliori 14 piloti classificati e le interviste a tre dei protagonisti




Altre News

domenica 27 agosto

Enrico Zandonà, con la propria Formula Reynard 883, fra le birillate dello Slalom Sette Tornanti ci si trova a meraviglia e anche quest’anno ha costretto gli altri a lottare unicamente per il secondo posto. Per non lasciare nulla al caso, ha fissato il miglior tempo in ciascuna delle tre manche. Secondo il bresciano Roberto Loda su Vst, terzo l’esordiente Alessandro Zanoni con la Kawasaki Gloria

sabato 26 agosto

Una giornata caldissima ha accolto oggi nel grande parcheggio adiacente all'Hotel il Marinaio i piloti iscritti al 5° Slalom Sette Tornanti, che sono sfilati sotto il tendone della Scuderia Trentina per le verifiche tecniche e sportive. Domani, a partire dalle ore 10, orario di avvio dell'unica serie di prove in programma, seguite dalle tre manche di gara, si corre

venerdì 25 agosto

Per i 61 piloti iscritti allo Slalom Sette Tornanti sta arrivando il momento di accendere i motori, nella giornata di domani per le sole verifiche tecniche e sportive, in quella di domenica per cercare di realizzare il miglior punteggio lungo i 2,9 chilometri tracciati fra Sardagna e Candriai. A rendere interessante l'appuntamento per il pubblico ci sarà anche una novità dell'ultima ora, ovvero la presenza di Christian Merli nelle vesti di apripista

domenica 9 luglio

La 32ª rievocazione storica della Stella Alpina si è conclusa con il successo di Mario Passanante e Raffella De Alessandrini, che si sono presentati in Trentino con una Fiat 508C del 1938. Nella classifica finale, che li premia a quota 357,57 penalità, il duo di Franciacorta Motori ha distanziato di 147,73 lunghezze un’altra coppia di alto livello composta da Giordano Mozzi e Stefania Biacca su Triumph Tr2 del 1955

domenica 2 luglio

Sempre più giù, nel tempo fissato al traguardo, sempre più su, nella gerarchia dei campioni di tutti i tempi. Simone Faggioli su Norma M20 Fc ha vinto per la nona volta la Trento – Bondone e in un colpo solo ha raggiunto due risultati strepitosi: il primo è rappresentato dal nuovo record della cronoscalata, 9’00”52 alla media di 115,2 chilometri orari

domenica 2 luglio

Al termine della gara abbiamo raccolto le parole dei protagonisti della 67ª Trento- Bondone, da Simone Faggioli a Christian Merli, da Diego Degasperi ad Achille Lombardi e poi Sante Ostuni, Giorgio De Tisi, Rudi Bicciato, Stefano Nadalini, Luci Peruggini, Giuseppe Ghezzi, Dario Baruchelli, Antonino Migliuolo, Gabriella Pedroni, Silvia Pintarelli, Annamaria Fuganti e Giovanni Ambroso

domenica 2 luglio

Da domani Simone Giannelli sarà in ritiro a Cavalese con la nazionale di pallavolo. Prima di tornare sotto rete, però, il forte palleggiatore della Diatec Trentino Volley ha vissuto in prima persona il brivido della Trento-Bondone, ospite d'onore e apripista della 67ª edizione della celebre gara in salita organizzata dalla Scuderia Trentina

SCUDERIA TRENTINA
Via Rienza, 12/d - 38121 Trento | Tel. e Fax 0461.420266
E-mail: segreteria@scuderiatrentina.it