Stella Alpina
mercoledì 26 maggio 2021
Dall'11 al 13 giugno la Stella Alpina numero 36

Dopo aver superato brillantemente, giusto un anno fa, anche la prova della pandemia, la rievocazione storica della «Stella Alpina», gara di regolarità articolata in tre tappe, organizzata fra le più belle montagne del Trentino, è pronta a riproporsi nel mese di giugno. Le date della 36ª edizione sono quelle di venerdì 11, sabato 12 e domenica 13, un periodo che precede quello solitamente prescelto per evitare concomitanze con la prestigiosa «Mille Miglia». Visto il successo dell’edizione 2020, che rappresentò la prima manifestazione sportiva di questa disciplina ad essere organizzata sull’intero territorio nazionale dopo la fine del lockdown, la Scuderia Trentina (che in parallelo sta lavorando anche per organizzare la Trento Bondone del 4 luglio) e Canossa Events hanno deciso di riproporre il quartier generale di Madonna di Campiglio.

Il programma si articola intorno ad un percorso, che si sviluppa quasi interamente su strade di montagna. Venerdì 11 giugno, espletate le procedure di accredito, nonché le verifiche tecniche e sportive, che si svolgeranno all’Aeroporto Caproni di Trento, i concorrenti partiranno dal centro di Trento in direzione di Mezzolombardo, poi saliranno ad Andalo, Molveno, Stenico, giungendo in Val Rendena. La tappa si concluderà a Madonna di Campiglio.
Sabato sarà la giornata “clou”: dopo aver superato Campo Carlo Magno e raggiunto la Val di Sole, i concorrenti valicheranno la Mendola e arriveranno a Bolzano, per poi dirigersi verso Sarentino, Passo Pennes, Vipiteno, Passo Giovo, Merano, risalendo in Val di Non da Passo Palade, per tornare infine a Madonna di Campiglio.
Domenica i gentlemen driver saluteranno la Val Rendena e si dirigeranno verso Passo Daone, poi si lasceranno alle spalle Passo Duron, Fiavé, la Val Lomasona, Sarche e costeggeranno il lago di Toblino. Da lì si porteranno lungo le rive del Lago di Cavedine per poi raggiungere Arco, Passo Santa Barbara, Passo Bordala, per poi scendere verso il Lago di Cei e in Valle dell’Adige da Aldeno. La gara terminerà a Trento dove si svolgerà la cerimonia di premiazione.
Anche in questa edizione è prevista una classifica riservata alle Ferrari moderne, che competeranno sugli stessi percorsi delle vetture storiche. Le iscrizioni sono aperte con tariffe speciali per i team che presentano almeno cinque equipaggi e per i Ferrari Owners Club. Come di consueto, l’evento è organizzato in partnership da Scuderia Trentina e Canossa Events, per questo è prevista una quota agevolata per gli equipaggi che si iscriveranno anche a «Terre di Canossa».
I marchi più prestigiosi che supportano la gara sono Azimut, main sponsor dell’evento, al quale verrà come di consueto intitolato uno speciale trofeo, e Cantine Ferrari.

© www.sportrentino.it - tools for sports sites - page created 0 sec.

Cerca

Inserire almeno 4 caratteri