Trento - Bondone
giovedì 14 novembre 2019
I big europei della salita premiati sabato a Trento

A nove anni di distanza dalla prima assoluta, la città di Trento si appresta ad ospitare per la seconda volta la cerimonia di premiazione del Campionato Europeo della Montagna, un rito che chiude la stagione internazionale della velocità in salita, omaggiando i driver che si sono messi in luce nel corso delle 12 gare organizzate fra aprile e settembre in Francia, Austria, Portogallo, Spagna, Repubblica Ceca, Germania, Italia, Slovacchia, Polonia, Svizzera, Slovenia e Croazia. Sulla scorta della felice esperienza maturata nel 2010, la Scuderia Trentina si è assunta l'onore e l'onere di organizzare l'evento, affiancata dalla federazione internazionale.
Gli ospiti, circa duecento fra autorità sportive e piloti, soggiorneranno a Trento da venerdì a domenica mattina e avranno l'opportunità di visitare alcune eccellenze del territorio, come il Muse. Il momento clou del weekend sarà naturalmente la consegna delle coppe, in programma sabato a partire dalle ore 18.30 al Palazzo della Regione. Nell'occasione saranno premiati i primo otto della graduatoria assoluta della Categoria 1 e della Categoria 2 (i prototipi) del Campionato europeo, i primi tre di entrambe le categorie della Coppa Europa (che annovera sei competizioni distribuite fra Italia, Germania, Slovenia, Polonia e Repubblica Ceca), nonché la vincitrice della coppa Dame.
I trofei più abiti andranno quindi a Christian Merli e Simone Faggioli, vincitori a pari merito nella Categoria 2 (i prototipi) dell'«European Hill Climb Championship», a Lukas Vojacek, primo nella Categoria 1 (le vetture produzione), poi a Peter Ambruz, primo nella Categoria 1 della «International Hill Climb Cup», Sebastien Petit, primo nella Categoria 2, e Karel Trney, primo nella Categoria 3. Oltre a Merli, saliranno sul palco anche altri due piloti trentini, quali Diego Degasperi, quarto assoluto nella Categoria 2 dell'«European Hill Climb Championship» a pari merito con Michl, e Antonino Migliuolo, secondo nella Categoria 1.
Per quanto concerne le autorità sportive, saranno presenti, Serafino La Delfa, presidente della Commissione salita di Aci Sport, Oronzo Pezzolla, membro della Giunta sportiva dell'Aci, e Imad Lahoud, presidente della Commissione salita della Fia. L'evento è organizzato dall'Aci, dalla Scuderia Trentina e dal Gruppo Sportivo AC Ascoli, organizzatore della Coppa Paolino Teodori, che avrà validità EHCC nel 2020 in ossequio alla regola che stabilisce l'alternanza fra questa gara e la Trento – Bondone.

© www.sportrentino.it - strumenti per i siti sportivi - pagina creata in 0,141 sec.